fbpx

Eventi

Agosto 2024

Berceto

Al Completo – Buddha Summer Camp – 3° edizione

Monastero Zen - Tag

Eventi

Monastero Zen

Dal 6 al 11 agosto 2024

Monastero Zen

Berceto

Monastero zen SanboJi – Tempio dei Tre Gioielli

Insegnamenti, Meditazione, Pratica, Arte, Comunità. 

Aperto a tutti | Dal 6 al 11 agosto 2024 | Monastero Zen di Sanboji | Berceto (PR). 

Orario di Arrivo: tra le 13.30 e le 15.00
Orario di Partenza: tra le 13.30 e le 15.00

Dal 6 all’11 agosto 2024, il Buddha Summer Camp torna a offrire un’esperienza unica e profonda, immersa nella spiritualità del Buddhismo Zen. Il tema di quest’anno, “La Bellezza è Zen”, invita partecipanti di ogni età a esplorare il concetto di bellezza in tutte le sue forme e manifestazioni. 

In questo viaggio di sei giorni indagheremo la bellezza non solo come percezione estetica ma come espressione del nostro vivere quotidiano. 

Da millenni gli esseri umani si confrontano con il concetto di bellezza, cercando di definirlo pur essendone definiti. Platone pensava che la semplice contemplazione della bellezza facesse “mettere le ali all’anima”. Ralph Waldo Emerson ha trovato la bellezza in “La Trasfigurazione” di Raffaello, scrivendo che “una bellezza calma e benigna risplende su tutta questa immagine e va direttamente al cuore”. 

Abbiamo chiesto ai nostri ospiti di quest’anno di pensare la loro partecipazione come risposta a questa semplice domanda: perché la bellezza? Chiediamo dunque ai partecipanti di vivere questa esperienza ponendosi lo stesso quesito.

Attraverso meditazioni guidate, dialoghi con artisti, scrittori e pensatori, esploreremo la natura di ciò che definiamo “bello” e la sua importanza nel presente di ognuno di noi. Scopriremo come un tramonto estivo, la complessità di un ecosistema o un’opera d’arte possano ricollegarci alla parte migliore di noi stessi, evocando una sensazione di pienezza e amore universale.

I partecipanti avranno l’opportunità di vivere momenti di contemplazione immersi nella natura, ascoltare interventi e prendere parte a dibattiti, partecipare a laboratori creativi che esplorano il potere trasformativo e curativo della bellezza. Indagheremo insieme il legame tra bellezza e responsabilità, imparando a riconoscere l’importanza della conservazione ambientale e della sostenibilità, immersi nei boschi che ospitano il Monastero di SanboJi.

Il Buddha Summer Camp 2024 non è solo una esperienza spirituale ma anche una celebrazione della bellezza come energia dinamica che può unire e ispirare comunità. In un ambiente sereno e accogliente, coltiveremo l’arte di vivere con consapevolezza, trovando la bellezza nell’ordinario e nell’extraordinario.

Unisciti a noi per riscoprire la bellezza del presente e lasciati ispirare da un festival che trasformerà il modo in cui percepisci te stesso e il mondo che ti circonda.

Durante i giorni di festival, parteciperemo a un ricco programma di attività che favoriscono la scoperta di sé, la creatività e la connessione con l’Altro.
Tutte le attività proposte nel programma sono da considerare come facoltative. Ognuno deve sentirsi libero di partecipare, in pieno ascolto del proprio essere. 

Tutte le attività proposte sono da intendersi come facoltative. Il Buddha Summer Camp è uno spazio libero e di ascolto, non esistono obblighi. 

Non puoi partecipare all’intera settimana? Contattaci per fare la richiesta di iscrizione per 3 giorni (6, 7, 8 Agosto o 9, 10, 11 Agosto 2024).
costo 240 € + tessera annuale

Gli ospiti del Buddha Summer Camp 2024: 

Carlo Tetsugen Serra – Guida spirituale dei Monasteri e Centri Zen de Il Cerchio;
Giovanna Castiglioni – coordinatrice dell’archivio del patrimonio culturale della Fondazione e del Museo dedicato ad Achille Castiglioni, suo padre;
Marcello Ghilardi – Ricercatore in Estetica all’Università di Padova;
Matteo Fantoni – Attore, pedagogo, mascheraio e liutaio;
Vito Mancuso – Teologo laico e filosofo;
Andrea Maragno – Designer e Art Director;
Alice Meregaglia – Pianista, Direttrice di coro e Direttrice d’orchestra italiana;
Anna Pelczer – Violinista, direttrice d’orchestra, solista, musicista da camera e insegnante sia in Germania che all’estero.
Munedaiko – Gruppo di studio dedicato all’arte delle percussioni giapponesi.

Maestro Carlo Tetsugen Serra

Nel 1996 il maestro Tetsugen fonda l’Eremo di montagna Zen ”Sanbo-Ji Tempio dei Tre Gioielli” a Berceto (PR)  luogo di formazione monastica zen e ritiri di meditazione aperti a tutti.

Il maestro Tetsugen Serra si occupa personalmente come abate della conduzione della vita del monastero e dell’insegnamento della pratica di meditazione nei templi da lui fondati.

Giovanna Castiglioni

Giovanna Castiglioni coordina l’archiviazione del patrimonio culturale della Fondazione e del Museo dedicato ad Achille Castiglioni, suo padre. È curatrice, insieme a Chiara Alessi e Domitilla Dardi, del progetto “100×100 Achille”, che raccoglie oltre 100 oggetti anonimi donati nel 2018 da più di 100 designer internazionali. Tiene conferenze e workshop in tutto il mondo, promuovendo un’interazione dinamica con il pubblico.

Marcello Ghilardi

Marcello Ghilardi è Ricercatore in Estetica all’Università di Padova. Ha conseguito il dottorato di ricerca in Estetica e Teoria delle Arti presso l’Università di Palermo, dopo essersi formato nelle università di Padova, Milano, Parigi e Pechino.

Collabora con il Master di Studi Interculturali fin dalla sua istituzione ed è membro del gruppo di ricerca sull’immaginario «Orbis Tertius» dell’Università di Milano-Bicocca. Svolge l’attività di traduttore e consulente per diverse case editrici, per le quali ha anche curato volumi collettivi e testi di Cassirer, Jullien, Merleau-Ponty, Nishida, oltre al trattato di Shitao, Discorsi sulla pittura del monaco Zucca Amara (Milano, 2014).

Matteo Fantoni

Matteo Fantoni, nato ad Arezzo nel 1981, è un attore, pedagogo, mascheraio e liutaio, noto per la sua curiosità, poliedricità e instancabilità. Diplomato all’Accademia Teatro Dimitri in Svizzera, ha lavorato con compagnie teatrali internazionali e sviluppato una propria linea artistica. Fondatore del Teatro Insonne, è riconosciuto per il suo approccio pedagogico innovativo e le sue masterclass sulla comunicazione non verbale. Dal 2013, costruisce violini e violoncelli, ricevendo diversi premi internazionali.

Vito Mancuso

Vito Mancuso, teologo laico e filosofo, è stato docente alle università San Raffaele di Milano e di Padova e attualmente insegna al master di Meditazione e Neuroscienze dell’Università di Udine. Ha fondato e dirige a Bologna il “Laboratorio di Etica”. È editorialista per La Stampa. È autore di numerosi saggi su argomenti quali la filosofia di Hegel, le malattie e il dolore, la natura di Dio, l’anima, l’amore, il pensiero, la libertà, le virtù cardinali, la bellezza, il coraggio, la paura, il senso della vita. In un ampio saggio ha presentato in sinossi le figure di Socrate, Buddha, Confucio e Gesù. Il suo pensiero si può complessivamente definire “filosofia della relazione”. L’ultimo libro è Non ti manchi mai la gioia (Garzanti 2023).

Andrea Eko Maragno

Designer, fonda nel 2002 lo studio di design e comunicazione JoeVelluto; Docente presso UniBz, Facoltà Design e Arti (2011-2015). Attualmente Responsabile Didattico di Scuola Italiana Design di Padova. Ha fatto parte del comitato scientifico di Fabrica, diretta da Oliviero Toscani. Monaco Zen sotto l’egida del Maestro Tetsugen Serra, è Presidente e co-responsabile del Tempio OraZen di Padova. Autore del libro “Estetica della Meditazione”, RCS – Corriere della Sera, 2021 e curatore di “Design in Pratica – Pratiche di design virtuoso”, Flash Art – Politi Seganfreddo, 2024.

Alice Meregaglia

Alice Meregaglia è pianista, direttrice di coro e direttrice d’orchestra italiana. Dopo aver studiato al conservatorio “B. Marcello” di Venezia e all’Università degli Studi di Milano ha conseguito il biennio di specializzazione in pianoforte (maestro collaboratore) presso il conservatorio “G.Verdi” di Milano e il diploma di specializzazione in direzione d’orchestra presso il conservatorio di Strasburgo. In qualità di direttrice e pianista accompagnatrice è regolarmente invitata a collaborare con festivals e istituzioni artistiche di respiro internazionale (Festival di Bregenz, Elbphilarmonie, Staatsoper Hamburg, Opéra national du Rhin, Opéra de Nice, Slovak national Theatre, Trondheim Opera, Norrlandsopera…). Attualmente vive e lavora in Germania.

Anna Pelczer

La violista ungherese-americana Anna Pelczer è una ricercata direttrice d’orchestra, solista, musicista da camera e insegnante sia in Germania che all’estero. Collaboratrice frequente di opere contemporanee e sostenitrice dell’accesso universale alla musica classica, è fondatrice e direttrice artistica di “Die KlassiKAllgemeinde”, un’organizzazione dedicata alla produzione di progetti artistici proattivi e normativi in comunità culturalmente svantaggiate. Anna Pelczer ha frequentato la Yale University e la Yale School of Music, dove ha studiato con il professor Jesse Levine e ne è stata assistente didattica. Vive a Karlsruhe, in Germania, e suona una viola costruita nel 2011 da Ersen Aycan.

Munedaiko

Munedaiko è un gruppo di studio dedicato alla pratica e valorizzazione del tamburo tradizionale giapponese Taiko. Attraverso le loro potenti vibrazioni, mirano a raggiungere l’armonia dello spirito in risonanza con la mente e il cuore di ogni essere umano. Il potere espressivo dei loro tamburi vi farà rivivere frammenti dell’antico Giappone. Riconosciuto ufficialmente come collaboratore culturale dell’ambasciata giapponese in Italia, Munedaiko organizza e si esibisce in concerti in tutta Italia ed Europa, riportando alla luce la musica, il teatro e la danza di questa secolare tradizione.

Punti saldi del Buddha Summer Camp:

  • Consapevolezza. I partecipanti sperimenteranno l’importanza dell’essere presenti nel momento e coltivare la consapevolezza di Sè. Attraverso meditazioni e pratiche energetiche, come Tai-Ji e Yoga, svilupperemo una conoscenza profonda dei nostri pensieri, emozioni e percezioni. 
  • Accogliere l’Imperfezione. Nell’antica pratica del kintsugi, che prevede la riparazione di oggetti in ceramica con la polvere d’oro, la bellezza nasce da una fragilità, che diviene punto di forza e perfezione. Gli insegnamenti e le attività collettive rifletteranno sulla piena accettazione dell’imperfezione come parte integrante della nostra esistenza e sulla accettazione della natura transitoria della vita.
  • Natura e Ambiente. Vivremo la connessione tra Bellezza, Zen e mondo naturale. Parteciperai ad attività all’aperto come TaiJi, Yoga, meditazioni camminate, per sviluppare una comprensione più profonda della bellezza dell’ambiente e del nostro ruolo nel preservarlo.
  • Comunità. Il Buddha Summer Camp è concepito per creare una comunità orizzontale temporanea in cui ognuno si senta accettato. Per questo, tutti gli incontri avranno un respiro collettivo: Koan Life, attività collaborativi, momenti di condivisione. Queste attività aiuteranno a sviluppare empatia, compassione e comprensione verso se stessi e gli altri.

La bellezza è una opportunità che apre le porte alla consapevolezza e all’esplorazione profonda di noi stessi.


Galleria fotografica della scorsa edizione:

Quando

Dal 6 al 11 agosto 2024

Dove

Monastero zen SanboJi – Tempio dei Tre Gioielli
Berceto

Download documenti

Informazioni

Per informazioni e iscrizioni scrivere alla segreteria:
cerchio@monasterozen.it
+39 333 773 7195