fbpx

DAL 31 AL 2 GIUGNO: I Mantra/Dharani nel Buddhismo Soto Zen

Seminario Zen: I Mantra/Dharani nel Buddhismo Soto Zen

Tenuto dal  Maestro zen Aigo Castro   fondatore di Zen Buddhism Zenda Tradition (TBZS), erede del Dharma del  Mº Tsugen Narazaki Roshi, abate del Monastero Zen Soto de Zuio-ji (Niihama, Giappone).

31 Maggio –  01 – 02 Giugno Monastero zen SanboJi Tempio dei tre Gioielli

Inizio 31 Maggio ore19.00 – –  Termine 2 Giugno ore 13.00.

Storia e nascita delle Dharani  nel buddhismo.

Imparare a conoscere e recitare le Dharani nello Zen.

Traduzione diretta in Italiano

I Mantra/Dharani nel Buddhismo Soto ZenLe Dharani detti anche “mantra lunghi”. Si tratta di componimenti originariamente in sanscrito,   ma anche in Cinese e Giapponese nello zen, nei quali il significato delle parole ha  un’importanza ma la parte che viene fruita e  vissuta dal praticante, è essenzialmente il suono, ovvero la musica. Sono veri e propri esercizi di incantamento dove la concentrazione necessaria per pronunciare nel loro ordine preciso tutte le sillabe, lunghe brevi e medie, unita al suono che si produce, generano uno straniamento all’interno del quale è una nuova esperienza   trovarsi. L’effetto è certamente suggestivo: udire,  un gruppo di monaci che recitano un dhāraņī è un’esperienza indimenticabile.

Nel seminario il maestro Aigo Castro, che per lunghi anni ha studiato e praticato le Dharani, ci condurrà al cuore di questa meravigliosa pratica molto spesso trascurata nel buddhismo zen. Storia, insegnamenti e pratica saranno l contenuto di questo seminario.

Donativo euro 120 comprensivo di vitto e alloggio a Sanboji- Tempio dei Tre Gioielli

Alloggio

I ritiri e i corsi si svolgono al monastero zen SanboJi.

La vita del monastero è all’insegna della semplicità così come  i servizi e gli arredi. La sistemazione avverrà in camere condivise. Dormitori maschili e femminili con bagni sono separati.  Non c’è possibilità di camere singole. Ogni partecipante dovrà portare lenzuola, coperte, asciugamani o sacco a pelo, in alternativa noleggiare le lenzuola con un contributo di € 10.

Portate il vostro cuscino da meditazione se lo avete.

Vitto

I pasti sono vegetariani. Il cibo, spesso del nostro orto  è fresco, gustoso, di ottima qualità, ben cucinato e biologico. Chi soffre di intolleranze o allergie alimentari comprovate è pregato di comunicarlo anticipatamente.

Abbigliamento

Per i giorni di permanenza abbigliamento comodo, siamo a c.a. 700 s.l.m.    Scarpe comode e scarpe da passeggio e camminate nei boschi.

Gli ambienti interni sono praticabili solo a piede nudo per maggior comodità portare ciabatte adatte da esterno.

Soggiorno

SanboJi è composto da diversi edifici, una sala del Sangha (comunità) ampia e accogliente come biblioteca e dove stare   in convivialità. La sala di pratica del Dharma. Ampio refettorio. Due dormitori. Diverse aree aperte di soggiorno. Un orto e dieci ettari di prati e boschi.

Come raggiungere il Tempio:

IN AUTO:

SanboJi si raggiunge per chi viene dal nord con la A15 Parma la Spezia Uscita Borgotaro. Per chi viene dal Sud uscita Berceto. La frazione è   Pagazzano Località Pradaiolo 37. Dall’uscita dei caselli dista c.a. 10 Km.

USCITA A15 BERCETO.

Usciti dall’autostrada girare a sinistra raggiungere l’abitato di Berceto, si arriva a un punto in cui la strada costeggia il giardino pubblico e si prosegue a destra risalendo sino all’incrocio con della statale della Cisa. Girare a sinistra verso Parma ci sono delle frecce di indicazione PAGAZZANO. Percorrere la strada per c.a. 3 km. Troverete a sinistra le indicazioni PAGAZZANO. Lasciare la statale e proseguire per altri 4 km prima della frazione di Pagazzano troverete una chiesetta bianca, girare a sinistra per Lago Dignano e seguire i cartelli Monastero Zen SanboJi. Arrivati.

USCITA A15 BORGOTARO.

Usciti dall’autostrada girare   SUBITO a destra cartello per Pagazzano seguire la strada. Incontrerete dopo 500 m. un Cartello Pagazzano NON SEGUIRLO è una strada ripida e stretta difficile e d’inverno ghiacciata. Proseguire dritti e seguire la strada per 7 km c.a. Arrivati a Pagazzano rimanete sulla strada esterna sino ad una chiesetta bianca a sinistra. SUBITO dopo girate a sinistra indicazioni Lago Dignano -SanboJi seguite i cartelli. Siete arrivati

In treno:

linea Parma-La Spezia, stazione di Ghiare di Berceto.

Occorre dalla stazione prendere il pronto bus e prenotarlo prima dalla partenza al numero 840222223 o chiamarequalche giorno prima il Sig,Claudio Rustici (taxi privato) 3387402159.

Durante la permanenza al Tempio Sanboji i partecipanti sono invitati a

  • rispettare l’ambiente naturale
  • utilizzare il meno possibile cellulari pc o altro
  • per i fumatori ci sono aree apposite
  • per qualsiasi bisogno durante la permanenza  rivolgersi alla segreteria
  • Non vige la regola del silenzio assoluto ma della consapevolezza.

Per partecipare è necessario essere tesserati, la tessera   ha validità annuale.

PER ISCRIVERSI: cerchio@monasterozen.it