fbpx

16 NOVEMBRE:la Maestra Zen Annamaria Gyoetsu Epifanìa presenta il suo libro al Cerchio/L20 Milano

L20 in Viale Liguria 20 a Milano

dalle 18.30 alle 19.30 presentazione del libro: Se respiri, stai danzando. L’arte di arrendersi al movimento di Annamaria Gyoetsu Epifanìa, a cura di Katia Paoletti  Editore: Lindau, Torino.

INGRESSO LIBERO SU PRENOTAZIONE
Mail cerchio@monasterozen.it
Tel   3337737195

Viaggio intimo e illuminante che verrà intrapreso attraverso un dialogo che Koren Montemurro con la Maestra Gyoetsu Epifania. L’artista calligrafo Silvio Ferragina farà una performance dedicata ad una parola che l’autrice sceglierà e che ne rappresenti la sua essenza.

Molti i temi affrontati: il rapporto di connessione e interdipendenza con ogni essere, l’educazione alla diversità, il ruolo della Natura, il significato di impermanenza e di illuminazione, il “qui e ora”.

Se respiri, stai danzando è un meticoloso lavoro di raccolta, selezione e acquisizione di scritti, riflessioni, incontri conservati su quaderni, diari, stralci di riviste, foglietti. Il testo emerge da un materiale ampio che abbraccia oltre quaranta anni di ricerca. Un Kesa cucito punto dopo punto come l’immagine di una grande risaia i cui spazi ispirano pause di respiro simili ad uno spartito musicale. Come se l’Autrice volesse suggerire al lettore di leggere il testo, ascoltandone la musica e il ritmo.

Il testo è arricchito da due contributi a cura del filosofo James W. Heisig, Direttore Emerito del “Nanzan Institute for Religion and Culture” di Nagoya (Giappone), e del maestro Shohaku Okumura, una delle figure più autorevoli del lignaggio Zen Soto in Nord America, impegnato nel dialogo interculturale tra la tradizione zen giapponese e la sua espressione occidentale.

Annamaria Gyoetsu Epifanìa è monaca e maestra zen, danzatrice, danzaterapeuta e insegnante di Tai Chi – Qi Gong. Diplomata  presso L’Accademia Nazionale di Danza di Roma, ha danzato come solista accanto a Carla Fracci, Rudolf Nurejev, per l’Aterballetto,  l’Arena di Verona e i più prestigiosi teatri ed Enti lirici.  Integra la sua formazione artistica con esperienze di teatro d’avanguardia e tecniche psicomotorie, arti marziali, terapie olistiche, studiando tra gli altri con Lindsay Kemp,  Kazuo Ono.

Ha iniziato il suo percorso nella Via del Buddha nel 1985 sperimentando diverse scuole di Buddhismo con insegnanti autorevoli. Dal 1997 si dedica completamente alla pratica dello Zen Soto ed è ordinata monaca nel 1999. Nel 2016 ha ricevuto la Trasmissione del Dharma dal suo Maestro Okumura Roshi.